Pioli “Orgogliosi di avere dirigenti di così alto livello”

MILANO (ITALPRESS) – “Siamo orgogliosi di avere dirigenti di così alto livello”. Lo ha detto il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia della sfida casalinga contro la Fiorentina, tornando sulle parole di Paolo Maldini sulla stagione della squadra. “Noi abbiamo sempre pensato che la cosa migliore è concentrarsi sulla prossima partita. Ho visto attenzione, determinazione, generosità: ci serviranno in campo domani”, ha aggiunto il mister rossonero in conferenza stampa. “Se conta più la testa o la tecnica in questo finale di stagione? Conta tutto, poi le partite sono spesso decise da episodi e ci devi mettere qualcosa in più dell’avversario, che sia tecnica, intuito o ferocia. E’ quello che vogliamo fare ora. E’ sbagliato pensare alle prossime quattro – ha sottolineato Pioli – dobbiamo pensare a quella di domani”. “Credo che cuore caldo e testa fredda siano sempre le caratteristiche migliori – ha proseguito il tecnico rossonero – Il nostro è un calcio che richiede energia, fatica ed intensità, ma dobbiamo essere lucidi a capire i momenti della partita. Contro la Lazio abbiamo meritato la vittoria perchè ci abbiamo creduto, dobbiamo fare lo stesso domani”. “Nessuno sta pensando al 22 maggio, ma solo a domani perchè così deve essere – ha concluso Pioli, che dovrà rinunciare a Kjaer, Florenzi e Daniel Maldini – I pronostici cambiano di settimana in settimana, quello che conta è dare il massimo domani contro una squadra che gioca un bel calcio. Quando facciamo la prestazione da Milan abbiamo più possibilità di ottenere i tre punti. Il Milan è stato sottovalutato? Mi interessa solo quello che pensiamo noi. Abbiamo dei limiti che cerchiamo di coprire, esaltando le nostre qualità”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

MODULO CONTATTO