Messina, sequestrati 100 Kg di alimenti surgelati pericolosi

MESSINA (ITALPRESS) – Sequestrati alimenti surgelati, in particolare pesce, tra cui calamari, pesce spada, vongole e gamberi, per un peso complessivo di circa 100 chilogrammi, già in fase di scongelamento ed in fase di distribuzione a locali dell’hinterland messinese; oltre 3.000,00 euro di sanzioni amministrative e due persone denunciate. E’ il bilancio dell’attività dei poliziotti del Distaccamento Polstrada di Barcellona Pozzo di Gotto.
In particolare, presso i caselli autostradali di Milazzo, gli agenti hanno proceduto al controllo di un mezzo specifico isotermico, con il vano di carico coibentato, destinato al trasporto di sostanze surgelate. Durante il controllo è emerso che gli alimenti, che avrebbero dovuto essere trasportati ad una temperatura di -18°, viaggiavano ad una temperatura molto più elevata.
E’ intervenuto il personale medico (responsabile per la sicurezza alimentare) dell’ASP che ha accertato la non idoneità al consumo umano della merce controllata. Essendo, pertanto, stata interrotta la catena del freddo, con la conseguente alterazione delle sostanze trasportate, gli alimenti sono stati sequestrati.
(ITALPRESS).

MODULO CONTATTO