Ucraina, Mattarella “Aggressione rischia deriva conflitti”

ROMA (ITALPRESS) – “Ci troviamo nella situazione grave e inedita di un Paese potente che invade con la violenza un paese indipendente per imporgli le proprie scelte: questo crea allarme e preoccupazione crescente in tutto il mondo”. Lo ha detto, a quanto si apprende, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante i colloqui bilaterali con la Santa Sede in occasione dell’anniversario dei Patti Lateranensi.
“Senza ignorare le altre tante crisi in Medio Oriente e in Africa – aggiunge – l’aggressione dell’Ucraina spaventa perchè rischia di avviare una deriva di conflitti che può estendersi con ulteriori pericoli. Bisogna assolutamente impedire che questo modo di agire diventi un metodo: ne sarebbero sconvolte le regole della convivenza internazionale”.
(ITALPRESS).

MODULO CONTATTO