Bastianini trionfa in Qatar, vincono anche Vietti e Migno

DOHA (QATAR) (ITALPRESS) – Enea Bastianini si prende il successo nel GP del Qatar di MotoGP. Sul circuito di Losail, il pilota italiano con la Ducati del team Gresini vince la sua prima gara della carriera in top-class, precedendo il sudafricano Brad Binder (Ktm) e lo spagnolo Pol Espargaro (Honda). Chiude in top-5 Marc Marquez, che si piazza tra Aleix Espargaro (Aprilia) e Joan Mir (Suzuki). Niente da fare per Francesco Bagnaia che con la sua Ducati va a contatto con il poleman Jorge Martin (Pramac) ed esce di pista senza conseguenze fisiche. Il campione del mondo in carica Fabio Quartararo invece conquista qualche punto all’esordio stagionale con un nono posto. Undicesima posizione per l’altra Yamaha di Franco Morbidelli e quattordicesimo posto per Andrea Dovizioso. Trionfo italiano completato anche dai successi di Vietti e Migno in Moto2 e Moto3. In Moto2 Celestino Vietti, in sella alla Kalex del Mooney VR46 Racing Team, vince la sua prima gara nella classe intermedia precedendo di oltre 6 secondi lo spagnolo Aron Canet (Kalex). Si aggiudica la lotta per l’ultimo gradino del podio il britannico Sam Lowes battendo la Kalex dello spagnolo Augusto Fernandez, mentre Tony Arbolino (Kalex) chiude quinto superando il giapponese Ai Ogura. Andrea Migno vince in Moto3. Il pilota italiano in sella alla
Honda del Rivacold Snipers Team precede lo spagnolo Sergio Garcia
(GasGas), battuto per una questione di millesimi dopo una lotta
serratissima nell’ultimo giro. Completa il podio il giapponese
Kaito Toba (Ktm).
(ITALPRESS).

MODULO CONTATTO